Ti trovi in:

Home » I Comuni » Comune di Tione di Trento

Comune di Tione di Trento

Immagine decorativa
In favorevole posizione, punto di convergenza delle Valli del Chiese, Rendena e Giudicarie Esteriori, è piacevole punto di partenza per bellissime gite ed escursioni nei gruppi dell'Adamello, del Brenta e del Càdria (Alpi di Ledro). In ogni stagione Tione e i suoi dintorni appagano il visitatore più esigente offrendo un ampio ventaglio di itinerari ambientali, naturalistici ed artistici.
Tione si sviluppa ai piedi del Monte Gaggio, in una conca che l'ha fatto conoscere anche con il nome di "Busa". Il ripiano su cui è posto il paese è attraversato dal fiume Sarca e dal torrente Arnò. E' il capoluogo delle Giudicarie, nonché il suo centro amministrativo, con la sede del Comprensorio, commerciale, scolastico e decanale.
Tione assunse rilievo nella vita giudicariese solo dopo che qui fu spostata la sede giurisdizionale, prima a Stenico. Successivamente, con la riorganizzazione amministrativa e la conseguente abolizione del Principato Vescovile di Trento, crebbe d´importanza diventando via via sede di tutti gli uffici giuridici, politici ed amministrativi.
Come borgata, Tione si è sviluppata dopo l´ultima guerra, estendendosi verso nord e allargandosi dai piedi del monte fin oltre la circonvallazione. Il paese ha comunque mantenuto la suddivisione in antichi rioni: Brevine, Cantes, Ville, Pleù, Sivrè e Basso Arnò.
E' per tradizione sede industriale (lavorazione del legname, forme per calzature, fonderie, lavorazione di materie plastiche e del marmo, autoaccessori, industrie alimentari e di costruzioni, pescicolture), artigianale (mobili, officine, maglierie) e commerciale.
La frazione di Saone si estende nella parte nord-est della Busa, sulla sponda destra del Sarca. Fino al 1700 dipendeva dalla Pieve di Bleggio. Dal 1810 al 1821 divenne frazione del Comune di Tione; dal 1822 al 1927 fece comune a sé e dal 1928 tornò frazione del Comune di Tione, pur mantenendo una propria specifica identità. Caratteristica la chiesetta di S. Giovanni Battista, a due chilometri dal paese, sulla statale per Ponte Arche.


Municipio: Piazza C. Battisti n. 1
Tel. 0465/343110 - Fax 0465/343119
info@comunetioneditrento.it
www.comunetioneditrento.it
Sindaco: Mattia Gottardi
Frazioni: Saone
Feste patronali: 29/8 S. Giovanni (Saone), 5/9 S. Vittore (Tione), 13/11 S. Brizio (Saone)
CAP
38079
Stemma
Immagine decorativa
Evoluzione demografica
Popolazione 1921-2011
Abitanti
3635
Superficie km2
33
Altitudine (metri sul livello del mare)
565
Codice Istat
022199
Frazioni
Saone
Comuni Limitrofi
Comano Terme, Bleggio Superiore, Bolbeno, Bondo, Breguzzo, Ledro, Lardaro, Pieve di Bono, Preore, Ragoli, Roncone, Villa Rendena, Zuclo
Nome degli abitanti
tionesi (i tió) - saonesi (i saoni)
Sede comunale principale