Ti trovi in:

Home » Il territorio » Servizi di pubblica utilità

Menu di navigazione

Il territorio

Servizi di pubblica utilità

EMERGENZE

  • Ambulanze Trentino emergenza - 118
  • Pronto intervento (Carabinieri) - 112
  • Soccorso pubblico di emergenza (Polizia) - 113
  • Telefono azzurro (Emergenza Infanzia) - 114
  • Vigili del fuoco - 115
  • Soccorso stradale A.C.I. - 116
  • Guardia di Finanza - 117

CARABINIERI

  • Stazione di TIONE - Via Stenico, 4
    per i Comuni di: Tione, Bolbeno, Zuclo, Ragoli, Preore, Montagne, Villa Rendena, Breguzzo, Bondo, Roncone, Lardaro (Tel.  0465-321268)
  • Stazione di PIEVE DI BONO - Via al Ben, 8
    per i Comuni di: Pieve di Bono, Praso, Daone, Bersone, Prezzo (Tel. 0465-674002)
  • Stazione di CONDINO - Via Fasse, 16
    per i Comuni di: Castel Condino, Cimego, Brione (Tel. 0465-621004)
  • Stazione di STORO - Via dei Veneziani, 35
    per i Comuni di: Storo, Bondone (Tel 0465-686044)
  • Stazione di SPIAZZO - Via San Vigilio, 74
    per i Comuni di: Spiazzo, Strembo, Caderzone, Bocenago, Pelugo, Vigo Rendena, Darè (Tel. 0465-801023)
  • Stazione di CARISOLO - Via Trento, 2
    per i Comuni di: Carisolo, Pinzolo, Giustino, Massimeno (Tel. 0465-501018)
  • Stazione di MADONNA DI CAMPIGLIO - Via Presanella, 8
    per le frazioni di Pinzolo: Madonna di Campiglio, S. Antonio di Mavignola (Tel. 0465-443366)
  • Stazione di SAN LORENZO B. - Fraz. Prato, 15/b
    per i Comuni di: San Lorenzo in Banale, Dorsino (Tel. 0465-734029)
  • Stazione di PONTE ARCHE - Via Fucine, 102
    per i Comuni di: Lomaso, Bleggio Inferiore, Bleggio Superiore, Fiavé, Stenico - (Tel. 0465-701412)
 

POLIZIA LOCALE DELLE GIUDICARIE

sede in Tione di Trento - Piazza C. Battisti, 1
tel. 0465-343185  -  fax 0465-343119
comandante: Carlo Marchiori
polizia.giudicarie@comunetioneditrento.it
polizia.giudicarie@pec.comune.tione.tn.it
Facebook:  https://it-it.facebook.com/PLGiudicarie/
Twitter:  https://twitter.com/plgiudicarie 

POLIZIA LOCALE VALLE DEL CHIESE

sede in Storo - Piazza Europa, 5
tel. 0465-681233  -  fax 0465-686026
comandante:  Stefano Bertuzzi
polizialocale@comune.storo.tn.it
polizialocale@pec.comune.storo.tn.it 
Facebook:  https://it-it.facebook.com/PLChiese/ 
Twitter:  https://twitter.com/plchiese

POLIZIA LOCALE DI PINZOLO

sede in Pinzolo - Via della Pace, 8
tel. 0465-509135  -  fax 0465-501257
polizia.locale@comune.pinzolo.tn.it
comandante:  Chiara Grazioli
http://www.comune.pinzolo.tn.it/Aree-tematiche/Polizia-locale/Contatti

 

SOCCORSO ALPINO S.A.T.

Numero telefonico di allertamento - 118
Responsabile di zona: Andrea Masè - 348-5503181

Stazioni Soccorso Alpino:

  • Madonna di Campiglio, Via M. Spinale, 1
    resp: Adriano Alimonta (Tel. 337-509940)
  • Pinzolo, Via Fucine, 6 
    resp: Corrado Tisi (Tel. 333-6040232)
  • Val Rendena e Busa di Tione a Spiazzo, Via S. Vigilio 
    resp. Walter Zanon (Tel. 348-8740445)
  • Val del Chiese a Pieve di Bono, Via al Ben, 2
    resp. Alberto Panelatti (Tel. 348-4202763)
  • Giudicarie Esteriori a Stenico, Via Risorgimento, 11
    resp. Alessandro Alimonta (Tel. 348-8019967)
  • San Lorenzo in Banale, fraz. Prato, 1
    resp. Mirko Bosetti (Tel. 348-8063035)

VIGILI DEL FUOCO (TEL)

Unione Distrettuale delle Giudicarie
Caserma “G. Bondi” - Loc. Basso Arnò n. 2, Tione
Raggruppa 730 Vigili del fuoco e 180 allievi in 39 Corpi comunali
Ispettore distrettuale: ing. Gianpietro Amadei (Tel. 0465-804936)

 

GUARDIA DI FINANZA (TEL)

Comando Tenenza a Tione - Viale Dante n.16 (Tel. 0465-321054)
Soccorso Alpino G.d.F. a Tione - Viale Dante n.16 (Tel. 0465-321054)

TRIBUNALE DI TRENTO (TEL)

Sezione distaccata di Tione, piazza C. Battisti n.2 (Tel. 0465-321055)
Giudice di Pace, piazza C. Battisti n.2 (Tel. 0465-324990)

AGENZIA DELLE ENTRATE (TEL)

Ufficio territoriale di Tione, Via Trento n. 13 (Tel. 0465-338111)

TRENTINO TRASPORTI (TEL)

Sede Autoservizio di Tione, Via Circonvallazione n.1 (Tel. 0465-321222)

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO  (TEL-FAX)

Uffici territoriali di Tione, via Circonvallazione n.63/65:

  • Sportello per l’informazione (Tel. 0465-343310 - 0465-343311)
  • Servizio gestione strade (Tel. 0465-343304 - 0465-343305)
  • Commissione provinciale tutela del paesaggio (Tel. 0465-343302 - 0465-343303)
  • Ufficio agricolo periferico (Tel. 0465-343300 - 0465-343301)
  • Agenzia del lavoro – Centro per l’impiego (Tel. 0465-343308 - 0465-343309)
  • Ufficio coordinamento pedagogico (Tel. 0465-343312 - 0465-343313)
  • Ufficio distrettuale forestale (Tel. 0465-343306 - 0465-343307)

STAZIONI FORESTALI  (TEL)

TIONE (Tel. 04657-343314)
PONTE ARCHE (Tel. 0465-701462)
SPIAZZO (Tel. 0465-801102)
PINZOLO (Tel. 0465-501080)
PIEVE DI BONO (Tel. 0465-674010)
CONDINO (Tel. 0465-621034)   

UFFICIO LIBRO FONDIARIO  (TEL-FAX)

Tione, via 3 Novembre n.1 (Tel.  0465-324880 - 0465-328974)

UFFICIO DEL CATASTO (TEL-FAX)

Tione, via 3 Novembre n.1 (Tel. 0465-324086 - 0465-328407)

Immagine decorativa

Nell’ambito delle competenze in materia di Parchi naturali, che sono amministrati da appositi Enti di diritto pubblico in cui sono rappresentati gli Enti Locali, la Provincia e le associazioni, la L.P. 18/1988 prevede la presenza del Servizio negli organi di gestione (Comitato di gestione e Giunta esecutiva) e di consulenza (Comitato scientifico dei Parchi), e gli assegna in generale funzioni istruttorie, la gestione del contenzioso specifico per tutte le norme della L.P. 18/1988, nonché adempimenti tecnico-amministrativi riguardanti il funzionamento dei due Enti di gestione. Le attività all’interno dei Parchi sono disciplinate dal Piano di Parco e dal Piano faunistico; in particolare il Piano del Parco del Parco Adamello Brenta risale al 1999. Il Parco Naturale Adamello Brenta nasce non solo per conservare e proteggere l’ambiente naturale, ma anche per educare e per sostenere la ricerca scientifica, con lo scopo di migliorare la convivenza tra ambiente naturale e attività umane. Alla gestione del parco contribuiscono le rappresentanze di tutti i comuni dell’area protetta e del mondo ambientalista, venatorio, alpinistico, scientifico. Il Piano del Parco, una vera e propria legge interna, fornisce le indicazioni, stabilisce le regole e i comportamenti necessari per raggiungere gli scopi prefissati. Per una gestione più attenta e calibrata il territorio è articolato in riserve integrali, guidate e controllate, secondo diversi gradi di protezione. Il Parco Naturale Adamello Brenta è la più vasta area protetta del Trentino; situato nel Trentino occidentale, con i suoi 620,51 Kmq comprende i gruppi montuosi dell'Adamello e del Brenta, separati dalla Val Rendena e compresi tra le valli di Non, di Sole e Giudicarie. E' interessato dalla presenza di 48 laghi e dal ghiacciaio dell'Adamello, uno dei più estesi d'Europa. Da circa una decina di anni il Parco è interessato ad un progetto di reintroduzione dell'orso, che, in pochi anni, ha portato i plantigradi a raggiungere la trentina di esemplari.
Sede del PARCO NATURALE ADAMELLO BRENTA
a Strembo, Via Nazionale n. 24
Tel: 0465-806666
Fax: 0465-806699
www.pnab.it
info@pnab.it

Presidente: Antonio Caola (eletto il 15.10.2010)
Nella Giunta esecutiva, oltre al Presidente, sono presenti:
Ivano Pezzi, vicepresid. (Campodenno), suppl. Nadia Demarco (Sporminore)
Giulio Ceranelli (Ragoli), suppl. Michela Simoni (Montagne)
Giovanni Ghezzi (Breguzzo), suppl. Alan Pellizzari (Daone)
Roberto Gusmerotti (Comano Terme), suppl. Monica Mattevi (Stenico)
Giuseppe Scrosati (San Lorenzo B.), suppl. Gianluca Gregori (Dorsino)
Silvano Maestranzi (Giustino), suppl. Ivano Rambaldini (Carisolo)
Gilberto Masè (Strembo), suppl. Alberto Ongari (Pelugo)
Marco Odorizzi (Tuenno), suppl. Romina Menapace (Tassullo)
Rodolfo Pozza (Sporminore), Clara Campostrin (Molveno)
Direttore: dott. Roberto Zoanetti

Le "Case del Parco" sono spazi allestiti per offrire al visitatore le informazioni generali sull'offerta naturalistica del Parco e dei suoi servizi, ma anche per illustrare aspetti particolari dell'ambiente; un'esplorazione virtuale propedeutica a quella reale a diretto contatto con le meraviglie del Parco.
Casa del Parco "Flora" - Stenico (un mondo di acqua e di piante)
L'acqua e il meraviglioso mondo delle piante sono i due temi principali della Casa della Flora. Il tema dell'acqua viene affrontato lungo un percorso didattico all'aperto e tacca le cascate del Rio Bianco, scavalcando la forra del torrente, mentre il patrimonio vegetale del Parco è illustrato sia nella Casa, sia all'aperto nell'orto botanico che presenta gli ambienti vegetali del Parco e le caratteristiche delle varie parti della pianta.
Info: Casa della Flora, Area natura Rio Bianco, Stenico
tel. 0465-702579, tel. 0465-806666 (ingresso gratuito)
Casa del Parco "C'era una volta" - San Lorenzo in Banale (mostra etnografica)
Si tratta di una mostra etnografica permanente allestita dal Parco presso la settecentesca "Casa Osei", che presenta oggetti della collezione "Widmann" acquistata alcuni anni fa dal Parco. E' un'esposizione che custodisce la memoria della civiltà contadina: utensili d'uso quotidiano della casa, oggetti del lavoro agricolo e silvo-pastorale, segni del passato che tramandano la storia di persone e luoghi legati alle attività tradizionali di montagna.
Info: Casa "C'era una volta", c/o "Casa Osei", San Lorenzo in Banale
tel. 0465-734040, 0465-806666 (ingresso gratuito)
Casa del Parco "Fauna" - Daone (liberi tra cielo, acqua e terra)
E' dedicata alla scoperta dell'eccezionale ricchezza faunistica del Parco: cervi e caprioli convivono con l'orso bruno, camosci e stambecchi pascolano in quota accanto a marmotte e pernici bianche, mentre la maestosa aquila reale ed il raro gipeto volano in alto nel cielo.
Info: Casa della Fauna, c/o Villa De Biasi, Daone, ingresso gratuito
tel. 0465-670127  (ingresso gratuito)

B.I.M. e Aziende Elettriche

Regole e A.S.U.C.

Elenco delle biblioteche pubbliche presenti nel territorio

Immagine decorativa

Il Centro Studi Judicaria è nato il 1º dicembre 1982 a Tione di Trento, sede del Bim del Sarca, grazie alla prima direzione presieduta da Basilio Mosca, attuale presidente onorario.
L’associazione, che ha dato luogo al Centro Studi, ha lo scopo di raccogliere, salvaguardare e valorizzare elementi ed aspetti sociali ed umani che, sotto il profilo culturale, ambientale ed economico, rappresentano la storia delle Giudicarie e territori finitimi, di pertinenza dei Consorzi dei BIM fondatori (articolo 2 dello Statuto del Centro Studi).
 

Elenco delle mostre, musei e ecomusei presenti nel territorio

I paesi di Rango (Bleggio Superiore) e San Lorenzo in Banale fanno parte del club dei "Borghi più Belli d'Italia", nato nel 2001 su impulso dell'ANCI (Associazione Comuni Italiani) per valorizzare il grand patrimonio di arte, storia, cultura, ambiente e tradizioni presenti nei piccoli centri italiani.

Rango - Con le sue case addossate le une alle altre, sembra un abitato fortificato, perfettamente conservato nella sua architettura rustica di montagna che ha pochi eguali in Trentino: dalla splendida bifora rinascimentale all'entrate, all'intreccio di edifici rurali (pont), ai tipici androni (volt), al fitto sistema di cunicoli, corti interne (portec), passaggi e la grande fontana quadrata in granito che serviva per abbeverare le greggi (www.rango.info).

San Lorenzo in Banale - Le bellezze delle sette ville (i sette paesi che nel dopoguerra hanno costituito San Lorenzo), erano sicuramente note da tempo, ma il riconoscimento ufficiale costituito dall'entrata nel club dei borghi più belli è un plauso a questa comunità che ha saputo preservare nel tempo il proprio territorio (http://proloco.sanlorenzoinbanale.eu).

L’UTETD è un servizio di educazione degli adulti nato per rispondere a un’esigenza di formazione che nel coso degli anni si è andata esprimendo e sviluppando nella popolazione adulto-anziana. L’UTETD è stata istituita a Trento nel 1979 dalla Scuola Superiore Regionale di Servizio Sociale di Trento (ora Istituto Regionale di Studi e Ricerca Sociale) diretta dal prof. Pietro Nervi, sei anni dopo la fondazione in Francia della prima Università per anziani ad opera del prof. Pierre Vellas 

Le scuole musicali: Scuola Musicale Giudicarie e Scuola Musicale del Chiese.

Sono presenti: gli indirizzi, recapiti telefonici, siti ufficiali delle scuole e e-mail.

Viene elencato qui di seguito una serie di servizi presenti sul territorio.

Categorie economiche