Vai menu di sezione

Centro Studi Judicaria

Il Centro Studi Judicaria è nato il 1º dicembre 1982 a Tione di Trento, sede del Bim del Sarca, grazie alla prima direzione presieduta da Basilio Mosca, attuale presidente onorario.
L’associazione, che ha dato luogo al Centro Studi, ha lo scopo di raccogliere, salvaguardare e valorizzare elementi ed aspetti sociali ed umani che, sotto il profilo culturale, ambientale ed economico, rappresentano la storia delle Giudicarie e territori finitimi, di pertinenza dei Consorzi dei BIM fondatori (articolo 2 dello Statuto del Centro Studi).
 

Si tratta dell’antica Judicaria, territorio del Sommolago benacense che anticamente aveva questo nome e si estendeva dall’Alto Garda e Ledro alle valli Giudicarie comprendendo la valle dei Laghi, l’altopiano di Molveno-Andalo, la val Rendena, i territori ex asburgici e trentini della Valvestino.
Sono 60 i Comuni amministrativi interessati dalla Judicaria, ricadenti in più Comunità di Valle: Giudicarie, Alto Garda e Ledro, Paganella e Valle dei Laghi.
Presidente: Graziano Riccadonna
Vice-presidente: Danilo Mussi
Direttivo: Giuliano Beltrami, Franco Bianchini, Enzo Filosi, Gianni Poletti,  Gilberto Nabacino, Fiorenza Tisi, Monica Valentini, Carmen Picciani, Claudio Cominotti, Albino Salvaterra (rappresentante Bim del Sarca) e Franco Armani (rappresentante Bim del Chiese). 

Tipologia servizio
Centro di associazione (musica, teatro...)
Indirizzo
Viale Dante, 46 - Tione
Telefono
0465-322624
Posizione GPS

Come arrivare

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto