Vai menu di sezione

Piano Sociale di Comunità

Il Piano Sociale di Comunità è lo strumento di programmazione delle politiche sociali della Comunità. 
Attraverso il metodo della pianificazione partecipata, la Comunità si rende protagonista della sviluppo e della crescita del territorio.

Normativa provinciale e regolamenti

Il 30 dicembre 2010 la Giunta provinciale approva l'Atto di indirizzo e coordinamento. Le linee guida indicano le modalità per la formazione dei Piani sociali locali, secondo una logica di titolarità e non più di delega delle funzioni socio-assistenziali.
Vengono individuati gli interventi sociosanitari e socio-assistenziali di livello provinciale e locale, alla luce delle Intese tra la Provincia e il Consiglio delle Autonomie locali siglate il 18 dicembre 2009 e 10 giugno 2010 rispettivamente sull’atto di indirizzo e coordinamento per la definizione transitoria dei livelli essenziali delle prestazioni e delle politiche tariffarie socio assistenziali di competenza delle Comunità e sull’identificazione e specificazione delle attività di livello provinciale ai sensi dell’articolo 8, comma 4, lett. b) della legge provinciale n. 3 del 2006.

Titolo della pagina
Piano Sociale di Comunità

Piano sociale di comunità

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto