Ti trovi in:

Home » I Comuni » Comune di Caderzone Terme

Comune di Caderzone Terme

Immagine decorativa
Situato nel cuore della Val Rendena, sul conoide alluvionale del rio Casa che con le sue piene in passato ha portato parecchi danni al territorio, Caderzone ha saputo armonizzare al meglio la tradizione contadina con la crescente vocazione turistica dei suoi abitanti. Per le strade e le piazze del centro, fiancheggiate dalle antiche case con i caratteristici volti, e lungo le vie di campagna nella stupenda piana verde che si estende appena fuori dal centro abitato, fra i vecchi masi utilizzati ancora oggi, i due volti dell'economia locale si incontrano e si mescolano in continuazione.
A Caderzone l´incontro con la storia e con le tradizioni è quotidiano: il Palazzo di Marco da Caderzone e dei Conti Bertelli, l'antico lazzaretto a S. Maria, il secolare Maso Curio: testimoni di un passato ricco di avvenimenti che diventano leggenda. Gli antichi usi non sono stati dimenticati; è facile incontrarli nella vita di tutti i giorni e nelle feste paesane: i riti e le cerimonie, la banda ed i costumi folcloristici, oggi come ieri.
Caderzone è uno degli insediamenti più antichi della Val Rendena. Passeggiando nel centro storico si scoprono angoli suggestivi: le ripide stradine in salita lastricate a bocce irregolari, le piazze con le caratteristiche fontane di pietra, gli ampi avvolti al pianterreno delle case, i portali in granito, i balconi in legno pieni di fiori.



Municipio: Via Regina Elena n. 45
Tel. 0465/804214 - Fax 0465/804848
comune@caderzone.net
www.caderzone.net
Sindaco: Marcello Mosca
Festa patronale: S. Giuliano (ultima domenica di luglio)
Sito web ufficiale
CAP
38080
Stemma
Immagine decorativa
Evoluzione demografica
Popolazione 1921-2011
Abitanti
679
Superficie km2
19
Altitudine (metri sul livello del mare)
723
Codice Istat
022029
Comuni Limitrofi
Bocenago, Carisolo, Giustino, Massimeno, Pinzolo, Spiazzo, Strembo
Nome degli abitanti
caderzonesi
Sede comunale principale