Vai menu di sezione

Comune di Bocenago

Centro di terrazzo, in sponda sinistra del Sarca, alle pendici occidentali del Monte Tóf (m 2050). Piacevole villaggio, assai antico, composto da dignitose case rustiche rendenesi adornate da portali e da pitture sacre murali, con belle fontane di granito abbondanti d'acqua.
La chiesa parrocchiale di S. Margherita, di origine medievale, si trova, come nelle sedi di terrazzo, all'estremità del paese, su d'un ripiano a settentrione sopra i piani dell'Ischia del Sarca. E' uno dei più bei punti panoramici della valle ed è visibile da quasi tutta la Rendena. Localmente noto è il concerto di campane.
Un'altra bella strada raggiunge Massimeno passando accanto alla cappella di S. Luigi. Da Bocenago una strada asfaltata conduce, sulla riva sinistra del Sarca, a Spiazzo. La peste del 1630 distrusse le due frazioni di Bocenago, Canisaga e Varcè, l'una posta a mezzogiorno del paese, l'altra a settentrione.

Municipio: Via Ferrazza n. 54
Tel. 0465/804505 - Fax 0465/804854
protocollo@comune.bocenago.tn.it
www.comune.bocenago.tn.it
Sindaco: Walter Ferrazza
Feste patronali: 15/8 Madonna del Carmine, 16/11 S. Margherita

torna all'inizio del contenuto