Vai menu di sezione

Principi contabili di gestione

Principi contabili di gestione

Acquisizione di beni e servizi in mancanza di impegno contabile

Nel caso di lavori pubblici, forniture o prestazioni urgenti, l’impegno di spesa, a carico del bilancio dell'esercizio in corso, deve essere adottato entro 30 giorni dall'ordinazione della prestazione. Le spese eseguite nel mese di dicembre sono regolarizzate entro e non oltre il 31 dicembre.

Verifiche di bilancio, salvaguardia e riequilibrio della gestione

Il servizio finanziario in collaborazione con i responsabili dei servizi effettua ogni 3 mesi verifiche di bilancio per accertare l’andamento della gestione finanziaria rispetto alle previsioni, il mantenimento degli equilibri di bilancio e il conseguimento degli obiettivi della programmazione finanziaria.
I responsabili dei servizi o dei centri di costo indicano i motivi che hanno determinato eventuali scostamenti rispetto alle previsioni e propongono l’adozione dei provvedimenti necessari per il miglioramento dei risultati.
Il servizio finanziario

  • provvede al ripiano degli eventuali debiti
  • propone le misure necessarie a ripristinare il pareggio qualora i dati della gestione finanziaria facciano prevedere un disavanzo di amministrazione o di gestione

Sulla base delle verifiche effettuate dal servizio finanziario la giunta informa l’Assemblea della Comunità delle risultanze del bilancio e dello stato di attuazione dei programmi.
L’Assemblea adotta i provvedimenti per ristabilire l’equilibrio ed il pareggio finanziario entro 90 giorni dalla conoscenza dei fatti e comunque non oltre il 30 novembre.

Assestamento generale di bilancio

La proposta di assestamento generale di bilancio è elaborata dal servizio finanziario in collaborazione con i responsabili dei servizi nell’ambito del processo di verifica e salvaguardia degli equilibri di bilancio. Sulla proposta di assestamento è poi chiamato ad esprimersi l’organo di revisione.

Debiti fuori bilancio

Il riconoscimento della legittimità dei debiti fuori bilancio avviene in alcuni casi previsti dal regolamento.
La proposta di deliberazione per il riconoscimento e finanziamento dei debiti fuori bilancio è presentata dal responsabile del servizio competente al Segretario ed inserita all’ordine del giorno della prima Assemblea della Comunità dopo la presentazione della proposta stessa.
La deliberazione di riconoscimento indica i mezzi di copertura della spesa.
Sulla proposta di riconoscimento dei debiti fuori bilancio è acquisito il parere dell’organo di revisione.

Titolo della pagina
Principi contabili di gestione
torna all'inizio del contenuto