Ti trovi in:

Home » Tematiche » Progetti

Il Consiglio della Comunità delle Giudicarie, nella seduta del 2 marzo 2017, ha approvato il Regolamento per la concessione di borse di studio per incentivare la frequentazione della Scuola Musicale Giudicarie di Tione da parte dei giovani giudicariesi.

Le borse di studio coprono il 70% del costo di iscrizione e frequenza alla Scuola Musicale, fino ad un importo massimo di Euro 500,00 e possono essere richieste dai residenti nei Comuni delle Giudicarie con figli di età compresa tra i 6 e i 18 anni che si iscriveranno alla Scuola per l'anno scolastico 2017/2018 entro il 9 giugno 2017. Il limite massimo riferito all'età è elevabile a 40 anni in caso di richiesta per soggetti disabili.

Contributi e proposte per l’aggiornamento del Piano Generale degli Interventi per la Mobilita’ e del Piano della Mobilità Ciclistica della Provincia Autonoma di Trento

L’Assemblea della Comunità delle Giudicarie, nella seduta del 10 luglio 2012, ha approvato all’unanimità un atto di indirizzo relativo alla partecipazione ad un’iniziativa per la costruzione di un edificio scolastico che possa nell’immediato sostituire quello inagibile nel Comune di Cavezzo (Modena).

Vuoi realizzare la tua idea d’impresa nel territorio delle Giudicarie? Partecipa ad InPrendi. Iscriviti entro il 30/11/2017.

Il Progetto Orientamento è dedicato alle famiglie ed ai giovani delle Giudicarie, per supportarli nella fase di scelta del percorso professionale o di studio. Nella  ultima edizione, è stato organizzato dalla Comunità delle Giudicarie insieme a tutte le Casse Rurali del Territorio. In due edizioni (2013 e 2014) ha coinvolto circa 300 giovani, che hanno partecipato a campus, incontri pubblici sul tema dell’avvicinamento al mondo del lavoro ed incontri personali con professionisti dell’orientamento. In fase di elaborazione il programma dettagliato per la terza edizione, che vedrà lavorare insieme, in una logica di sistema, Comunità delle Giudicarie, tutte le Casse Rurali del Territorio e gli Istituti scolastici (Comprensivi, Superiori e Professionali).  Per maggiori informazioni: www.prendiilvolo.it

La Comunità delle Giudicarie ha sottoscritto il 24 maggio 2012 un Protocollo d’intesa con l’Agenzia del Lavoro per la sperimentazione di attività congiunte nell’ambito delle politiche del lavoro locali.
Le gravi difficoltà che interessano il lavoro anche a livello locale richiedono necessariamente di rafforzare le relazioni, costruendo reti propositive con tutti i protagonisti dello sviluppo locale, pubblico e privato, che abbiano al centro il lavoro e la valorizzazione delle risorse umane.

Presentare in Giudicarie un laboratorio territoriale-paesaggistico per riqualificare e valorizzare le risorse: è quanto si propone il seminario intensivo, dal titolo "Ripensare l'ambiente, ritrovare il paesaggio - Progettare in area alpina: le Giudicarie come laboratorio", che si terrà la prossima settimana, da lunedì 21 a sabato 26 gennaio a Tione presso la Casa della Comunità.

Le famiglie sono il nucleo fondamentale della nostra società e negli ultimi anni danno segnali di difficoltà: numero di matrimonio in calo, denatalità, mancanza di strutture di supporto ai genitori con figli, come asili nido e scuole materne. 

Le iniziative del progetto sono attuate in base al protocollo d'intesa siglato nel giugno 2014 tra la Comunità delle Giudicarie, le Aziende per il Turismo e i Consorzi Turistici, al fine di qualificare e valorizzare l'offerta turistica del territorio.

Oltre 7 milioni di euro per creare un sistema di ciclabili che percorra tutte le Giudicarie, e permetta di accedere al bacino del Lago di Garda. Un modo per offrire un prodotto turistico appetibile, favorendo la destagionalizzazione. Con nuovi cantieri aperti per le nostre imprese.

Un milione di euro per riqualificare le aree gioco, realizzando parchi estivi ed invernali che possano accogliere i bambini ed al tempo stesso diventare un elemento di qualificazione ulteriore delle Giudicarie quale luogo di vacanza per le famiglie.