Gli organi

A seguito delle elezioni per la nomina del Presidente della Comunità, tenutesi il 10 luglio 2015, il dott. Giorgio Butterini è stato nominato Presidente della Comunità delle Giudicarie.

Il Comitato esecutivo della Comunità delle Giudicarie è composto dal Presidente e da tre Assessori nominati dal Presidente medesimo. Esso è l’organo che governa l’ente e ne gestisce tutta l’attività.

Il Consiglio è l’organo di indirizzo e controllo della Comunità. Approva i bilanci, i regolamenti, atti di indirizzo e di programmazione, piani e programmi.

organo_politico

Il Collegio dei Sindaci è coordinato da un Sindaco eletto a scrutinio segreto a maggioranza dei voti.

Il Consiglio per la salute è stato istituito con deliberazione della Giunta della Comunità delle Giudicarie nr. 6 di data 18.01.2011 ai sensi della legge provinciale 23.07.2010 n.16 “Tutela della salute in provincia di Trento” .

Sezione del sito contenente tutte le informazioni relative alle commissioni istituite dalla Comunità.

Servizi per le persone

Lo sportello famiglia è a disposizione delle persone e delle famiglie per fornire informazioni precise e aggiornate sui servizi e le opportunità offerte dal territorio nei vari ambiti di interesse quali ad esempio il lavoro, la gestione dei compiti di cura, il tempo libero eccetera.

La Comunità delle Giudicarie concorre con alcuni servizi, insieme a scuole, amministrazioni locali e Provincia, alla piena attuazione del diritto alla studio.

Le politiche sociali sono volte a garantire il benessere di ciascun singolo cittadino senza distinzione alcuna, pertanto affrontano problemi che hanno come obiettivo quello di migliorare le condizioni di vita di tutte le persone.

Servizio dedicato alla gestione dei rifiuti

Sezione dedicata all'edilizia residenziale pubblica e abitativa agevolata

L'ufficio Urbanistica e Tutela del paesaggio della Comunità delle Giudicarie si occupa del Piano Territoriale di Comunità e supporta la segreteria della Commissione per la Pianificazione Territoriale ed il Paesaggio.

Progetti

A seguito dell'evento partecipato del 26 aprile, si pubblica la documentazione pervenuta dai Comuni.

di Martedì, 14 Marzo 2017

Scadono il 10 maggio 2017 i termini per la presentazione delle domande.

Le iniziative del progetto sono attuate in base al protocollo d'intesa siglato nel giugno 2014 tra la Comunità delle Giudicarie, le Aziende per il Turismo e i Consorzi Turistici, al fine di qualificare e valorizzare l'offerta turistica del territorio.

Il servizio consente a turisti e residenti di godere delle ciclabili e dei moltissimi percorsi del Trentino Occidentale. Dalla Val di Sole alle Terme di Comano, dalla Paganella al Garda, da Ledro alla Val del Chiese, il BiciBus allunga il periodo e incrementa le tratte.

Lo sportello famiglia è a disposizione delle persone e delle famiglie per fornire informazioni precise e aggiornate sui servizi e le opportunità offerte dal territorio nei vari ambiti di interesse quali ad esempio il lavoro, la gestione dei compiti di cura, il tempo libero eccetera.

Il progetto relativo ai tirocini formativi è nato per favorire l’avvicinamento dei giovani giudicariesi al mondo del lavoro, in risposta ad una specifica esigenza emersa dai ragazzi e dalle famiglie

Contatti modulistica e atti

Com'è organizzata la Comunità: elenco dei servizi e degli uffici con indicazione di recapiti, competenze e personale interno.

In questa sezione è raccolta la modulistica della Comunità suddivisa per aree.

La trasparenza è intesa come accessibilità totale delle informazioni concernenti l'organizzazione e l'attività delle pubbliche amministrazioni, allo scopo di favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali e sull'utilizzo delle risorse pubbliche.

In evidenza - Comunicati stampa

Immagine decorativa

Per il secondo anno finanziato un ambizioso progetto di promo-comunicazione - Coprotagonisti Trentino Marketing ed i BIM del Sarca e del Chiese - Previsti spot sulle reti Mediaset e due puntate di "Sereno Variabile" sulla Rai.


Immagine decorativa

La "composizione partecipata" sarà aperta al pubblico fino al 21 aprile presso la sala "Sette Pievi" della Comunità delle Giudicarie.


Immagine decorativa

Sarà inaugurata sabato 8 aprile alle ore 10 presso la sala "Sette Pievi" della Comunità, la composizione partecipata realizzata dagli studenti dell'Istituto "L. Guetti" di Tione.

Immagine decorativa

Serata informativa mercoledì 5 aprile alle ore 20.30 presso la "Sala Sette Pievi" della Comunità delle Giudicarie organizzata dalla Comunità in collaborazione con Risto3 ed il patrocinio dell'Azienda provinciale per i Servizi Sanitari.

Immagine decorativa

Il progetto è gestito dalla Comunità delle Giudicarie in collaborazione con i Comuni di Sella Giudicarie, Borgo Làres, Tre Ville e Porte di Rendena – Anche quest’anno i lavoratori delle squadre “ordinarie” saranno affiancati da altri operai grazie al fondo straordinario per l’occupazione attivato dalla Comunità che interessa diversi Comuni giudicariesi.

La Comunità informa

In questa sezione sono raccolti e riportati gli atti pubblicati all'albo della Comunità sul sito albotelematico.tn.it (apre il link in una nuova finestra) (apre il link in una nuova finestra) e lì visibili solo per i periodi di pubblicazione obbligatori.

Oppure consulta l' archivio (apre il link in una nuova finestra) (apre il link in una nuova finestra)

Ultime notizie dalla Comunità delle Giudicarie

pagina_trasparenza
pagina_trasparenza

Pubblicazioni riguardanti il territorio delle Giudicarie