Gli organi

A seguito delle elezioni per la nomina del Presidente della Comunità, tenutesi il 10 luglio 2015, il dott. Giorgio Butterini è stato nominato Presidente della Comunità delle Giudicarie.

Il Comitato esecutivo della Comunità delle Giudicarie è composto dal Presidente e da tre Assessori nominati dal Presidente medesimo. Esso è l’organo che governa l’ente e ne gestisce tutta l’attività.

Il Consiglio è l’organo di indirizzo e controllo della Comunità. Approva i bilanci, i regolamenti, atti di indirizzo e di programmazione, piani e programmi.

organo_politico

Il Collegio dei Sindaci è coordinato da un Sindaco eletto a scrutinio segreto a maggioranza dei voti.

Il Consiglio per la salute è stato istituito con deliberazione della Giunta della Comunità delle Giudicarie nr. 6 di data 18.01.2011 ai sensi della legge provinciale 23.07.2010 n.16 “Tutela della salute in provincia di Trento” .

Sezione del sito contenente tutte le informazioni relative alle commissioni istituite dalla Comunità.

Servizi per le persone

Lo sportello famiglia è a disposizione delle persone e delle famiglie per fornire informazioni precise e aggiornate sui servizi e le opportunità offerte dal territorio nei vari ambiti di interesse quali ad esempio il lavoro, la gestione dei compiti di cura, il tempo libero eccetera.

La Comunità delle Giudicarie concorre con alcuni servizi, insieme a scuole, amministrazioni locali e Provincia, alla piena attuazione del diritto alla studio.

Le politiche sociali sono volte a garantire il benessere di ciascun singolo cittadino senza distinzione alcuna, pertanto affrontano problemi che hanno come obiettivo quello di migliorare le condizioni di vita di tutte le persone.

Servizio dedicato alla gestione dei rifiuti

Sezione dedicata all'edilizia residenziale pubblica e abitativa agevolata

L'ufficio Urbanistica e Tutela del paesaggio della Comunità delle Giudicarie si occupa del Piano Territoriale di Comunità e supporta la segreteria della Commissione per la Pianificazione Territoriale ed il Paesaggio.

Progetti

Le iniziative del progetto sono attuate in base al protocollo d'intesa siglato nel giugno 2014 tra la Comunità delle Giudicarie, le Aziende per il Turismo e i Consorzi Turistici, al fine di qualificare e valorizzare l'offerta turistica del territorio.

Il Progetto Orientamento è dedicato alle famiglie ed ai giovani delle Giudicarie, per supportarli nella fase di scelta del percorso professionale o di studio. Nella  ultima edizione, è stato organizzato dalla Comunità delle Giudicarie insieme a tutte le Casse Rurali del Territorio. In due edizioni (2013 e 2014) ha coinvolto circa 300 giovani, che hanno partecipato a campus, incontri pubblici sul tema dell’avvicinamento al mondo del lavoro ed incontri personali con professionisti dell’orientamento. In fase di elaborazione il programma dettagliato per la terza edizione, che vedrà lavorare insieme, in una logica di sistema, Comunità delle Giudicarie, tutte le Casse Rurali del Territorio e gli Istituti scolastici (Comprensivi, Superiori e Professionali).  Per maggiori informazioni: www.prendiilvolo.it

Oltre 7 milioni di euro per creare un sistema di ciclabili che percorra tutte le Giudicarie, e permetta di accedere al bacino del Lago di Garda. Un modo per offrire un prodotto turistico appetibile, favorendo la destagionalizzazione. Con nuovi cantieri aperti per le nostre imprese.

Un milione di euro per riqualificare le aree gioco, realizzando parchi estivi ed invernali che possano accogliere i bambini ed al tempo stesso diventare un elemento di qualificazione ulteriore delle Giudicarie quale luogo di vacanza per le famiglie.

Lo sportello famiglia è a disposizione delle persone e delle famiglie per fornire informazioni precise e aggiornate sui servizi e le opportunità offerte dal territorio nei vari ambiti di interesse quali ad esempio il lavoro, la gestione dei compiti di cura, il tempo libero eccetera.

folder

Il progetto “Training for job” è nato per favorire l’avvicinamento degli studenti giudicariesi al mondo del lavoro durante l'estate, in risposta ad una specifica esigenza emersa dai giovani e dalle famiglie

Contatti modulistica e atti

Com'è organizzata la Comunità: elenco dei servizi e degli uffici con indicazione di recapiti, competenze e personale interno.

In questa sezione è raccolta la modulistica della Comunità suddivisa per aree.

I dati, le informazioni e i documenti contenuti nella presente sezione, denominata “Amministrazione trasparente” sono pubblicati in conformità a quanto disposto dagli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni, la cui disciplina organica è dettata dalla Legge 6 novembre 2012, n. 190, dalla Legge regionale 29 ottobre 2014 n. 10 e dal Decreto legislativo 14 marzo 2013 n. 33. 

In evidenza - Comunicati stampa

Statale SS 237 del Caffaro

Otto le ditte che hanno presentato domanda per partecipare all'appalto indetto dalla Provincia di Brescia.


Lavori in edilizia

Presentazione delle domande dal 7 gennaio al 7 marzo 2016 per interventi di acquisto, acquisto-risanamento e risanamento.


E-bike

Con l'obiettivo di integrare ed implementare i progetti già avviati, mantenendo un corretto equilibrio tra sviluppo e conservazione del territorio.

Immagine decorativa

L'integrazione dello stanziamento permetterà di accogliere un numero maggiore di domande - Nel mese di gennaio verrà data comunicazione dei beneficiari in merito al contributo concesso.

SkiBus inverno 2015-2016

Dal sabato 19 dicembre all'Epifania bus navetta con quattro corse giornaliere da Tione a Carisolo e cinque corse in senso contrario, anche per una maggiore sostenibilità ambientale.

La Comunità informa

In questa sezione sono raccolti e riportati gli atti pubblicati all'albo della Comunità sul sito albotelematico.tn.it (apre il link in una nuova finestra) e lì visibili solo per i periodi di pubblicazione obbligatori.

Oppure consulta l' archivio (apre il link in una nuova finestra)

Ultime notizie dalla Comunità delle Giudicarie

pagina_trasparenza
pagina_trasparenza

Pubblicazioni riguardanti il territorio delle Giudicarie