Vai menu di sezione

Casa Famiglia e gruppo famiglia

Cos’è?

È un servizio residenziale caratterizzato dalla presenza, come operatori, di una coppia di adulti, anche coniugi. È destinato ad assicurare al minore, anche con problemi personali, privo di ambiente familiare idoneo, il mantenimento, l’educazione e l’istruzione secondo modelli di vita familiare. Il servizio è rivolto a bambini di norma dai 6 anni in su appartenenti a nuclei con scarsa capacità genitoriale, multiproblematicità o casi di maltrattamento.

L'accoglienza prevede un progetto educativo personalizzato in base ai bisogni e alle potenzialità del minore ospite, concordato con il servizio sociale di riferimento. Tale progetto prevede, dove possibile, il mantenimento, il recupero, il miglioramento dei rapporti e il ricongiungimento con la famiglia d'origine.

Come si accede?

Quando c'è il consenso dei genitori o di chi esercita la potestà sui minori, per accedere alla struttura occorre presentare domanda presso il Servizio socio - assistenziale della Comunità o presso l'assistente sociale di zona.
In mancanza del consenso, l'intervento nei confronti dei minori può essere disposto dal Tribunale per i Minorenni.

Quanto costa?

Alla famiglia dei minori è richiesto il pagamento di una quota mensile calcolata sulla base del reddito del nucleo familiare.

A chi rivolgersi?

Trentino Sociale

torna all'inizio del contenuto

Valuta questo sito

torna all'inizio