Vai menu di sezione

Urbanistica e Tutela del paesaggio

Piano Territoriale Giudicarie

Immagine decorativa per il contenuto Piano Territoriale Giudicarie

Il PTC è lo strumento di pianificazione territoriale che definisce, sotto il profilo urbanistico e paesaggistico, le strategie per lo sviluppo della comunità, con l'obiettivo di conseguire un elevato livello di sostenibilità e competitività del sistema territoriale, di stretta integrazione tra gli aspetti paesaggistici, insediativi e socio-economici, di valorizzazione delle risorse e delle identità locali.

Leggi

Per informazioni e chiarimenti relativi al Piano Territoriale della Comunità delle Giudicarie, scrivere all'indirizzo

serviziotecnico@comunitadellegiudicarie.it

Leggi

In questa sezione si trovano i Piani stralcio al PTC approvati o adottati

Leggi

Commissione per la Pianificazione territoriale e il Paesaggio

La Commissione risulta così composta:

  • dott. Giorgio Butterini, Presidente della Comunità, con funzioni di presidente della Commissione;
  • ing. Fabrizio Maffei, esperto, dipendente della Comunità delle Giudicarie e Vice Presidente;
  • arch. Alberto Cipriani, esperto, designato dalla Giunta Provinciale;
  • ing. Massimo Favaro, esperto in ambito urbanistico/architettonico, designato dalla Comunità;
  • ing. Giulio Ruggirello, esperto in ambito urbanistico/architettonico, designato dalla Comunità;
  • dott. Claudio Maurina, esperto in ambito urbanistico/architettonico, designato dalla Comunità.

Segretario della Commissione è il geom. Enrico Luigi Bonazza, dipendente P.A.T. in servizio presso la Comunità delle Giudicarie (tel. 0465-339550).

Leggi
  • sede: Via P. Gnesotti n. 2 - 38079 Tione di Trento
  • tel: 0465/339577 oppure 0465/339550
  • fax: 0465/339554
  • e-mail per informazioni: cpc@comunitadellegiudicarie.it
  • per invio domande utilizzare categoricamente: c.giudicarie@legalmail.it
  • Orario di apertura al pubblico:
    • dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00
    • il giovedì dalle 14.30 alle 17.00
Leggi

Le domande alla CPC non devono mai essere trasmesse alla mail ordinaria cpc@comunitadellegiudicarie.it ma inviate via posta o portate a mano, con le 2 copie del progetto cartaceo e file .pdf su cd restituibile/key, o anticipate via pec/pitre all'indirizzo c.giudicarie@legalmail.it con file .pdf, facendo seguire celermente le due copie del progetto cartaceo.

Se non vengono sottoscritte davanti al dipendente addetto, deve essere allegata copia di un documento d'identità.

Ogni sottoscrittore (proprietario, progettista....) deve altresì allegare l'informativa sul trattamento dei dati personali debitamente datata e firmata, utilizzando, se desidera, il modulo già precompilato sotto riportato.

Leggi

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto