Vai menu di sezione

Domicilio autonomo per giovani

Cos'è?

È una struttura che offre a giovani tra i 18 e i 22 anni (solo eccezionalmente minorenni prossimi alla maggiore età), impossibilitati a rientrare o permanere nella famiglia d'origine, l'opportunità di sperimentare forme di vita autonoma, sostenuti in alcuni momenti da personale professionalmente preparato non convivente. La permanenza dura sino al raggiungimento dell'autonomia oppure fino al passaggio ad altro servizio d'accoglienza.

Come si accede?

Per accedere occorre presentare una domanda al Servizio socio-assistenziale presso la Comunità o presso l'assistente sociale di zona e l'inserimento avviene sulla base di una valutazione di carattere sociale e della stesura di un progetto personalizzato.

Quanto costa?

La persona che usufruisce del servizio è chiamata a sostenere un costo commisurato alla presenza (o all'assenza ingiustificata), stabilito in base al reddito del nucleo familiare.

A chi rivolgersi?
Chi fornisce il servizio?

Le strutture disponibili sono collocate fuori delle Giudicarie

torna all'inizio del contenuto

Valuta questo sito

torna all'inizio