Vai menu di sezione

"Spazio Argento", da gennaio la sperimentazione anche in Giudicarie

Dal TG Rai di Trento dell'8 ottobre, il servizio sull'avvio del progetto relativo alla riforma dei servizi per gli anziani - Dopo il congelamento iniziale, l'Assessore provinciale Stefania Segnana ha annunciato l'avvio della sperimentazione in tre aree: Primiero, Giudicarie e Valle dell'Adige.

Partirà con il nuovo anno la sperimentazione dello Spazio Argento, la riforma dedicata ai servizi per gli anziani che l'attuale Giunta provinciale trentina ha ereditato dalla precedente legislatura, e che era stata inizialmente "congelata".
Rispondendo a un'interrogazione in aula del suo predecessore Luca Zeni, l'assessore alla Sanità, Stefania Segnana, ha spiegato in Consiglio provinciale che saranno tre le aree coinvolte: Primiero, Giudicarie e Valle dell'Adige.
Lo Spazio Argento prevede un'unica rete di assistenza sociale e sanitaria per gli anziani (anche con servizi a domicilio e abitazioni condivise), ma non solo per i circa 18mila non autosufficienti: fra gli obiettivi c'è anche l'invecchiamento attivo di una popolazione mediamente sempre meno giovane. 
Fra Zeni e Segnana, resta la diversità di vedute sulle tempistiche. "Bisogna partire subito - sostiene l'esponente del Pd - e non perdere altri anni". "Prima abbiamo risposto alle criticità - ha risposto l'assessore leghista - segnalateci dai territori".
 
La Giunta lascerà autonomia organizzativa ai tre territori coinvolti. La sperimentazione durerà almeno un anno. 

Per vedere il servizio della TGR di Trento clicca qui

Valuta questo sito

torna all'inizio