Vai menu di sezione

Promozione dell'attività sportiva: la Comunità finanzia la formazione di tecnici e operatori

Pubblicati i bandi per la presentazione delle domande - Scadenza fissata alle ore 12 del 16 settembre.

Il Comitato Esecutivo della Comunità delle Giudicarie ha approvato il bando per la presentazione di progetti ed iniziative relative alla formazione di operatori da parte di Enti, Associazioni, Fondazioni e Cooperative che operano nel settore sportivo e che promuovono l’educazione e la formazione dei giovani e dei ragazzi, che abbiano sede o realizzino le iniziative in Giudicarie.

Le finalità perseguite dal bando sono molteplici:

  • offrire agli allenatori e ai preparatori idonei strumenti formativi e competenze per sviluppare e consolidare l’importante ruolo educativo che svolgono;
  • favorire la crescita e l’apprendimento dei giovani atleti nel rispetto di precise tappe di sviluppo psicomo-torio, ma anche per vivere il successo (e l’insuccesso) delle proprie azioni in relazione alle proprie capacità;
  • professionalizzare dirigenti e allenatori dei settori giovanili e più in generale delle società;
  • permettere a molti giovani un’adeguata crescita sportiva;
  • accrescere le capacità delle realtà di volontariato di programmare e realizzare progetti e iniziative congiunte per la diffusione dello sport come modello di un corretto stile di vita per i giovani giudicariesi e come crescita personale;
  • favorire lo scambio di persone ed esperienze tra i diversi Comuni e ambiti sportivi giudicariesi;
  • favorire la diffusione delle attività sportive come inclusione sociale e rispetto del prossimo.

Nello specifico, il contributo concesso a favore di Enti, Associazioni, Fondazioni e Cooperative che presentino progetti e iniziative relative alla formazione di operatori nel settore sportivo, verrà stabilito dal Comitato Esecutivo valutando l’iniziativa oggetto dell’intervento, le spese sostenute e le entrate riscosse e preventivate per l’attività. La percentuale del contributo concesso verrà riconosciuta fino ad un massimo dell’80% della spesa ammessa, non potrà essere superiore al disavanzo previsto, senza oltrepassare l’importo di Euro 1.500.

I soggetti interessati dovranno presentare domanda alla Comunità delle Giudicarie entro le ore 12.00 del giorno 16 settembre 2019, utilizzando l’apposito modulo disponibile presso il Servizio Segreteria (1° piano).

L’Assessore allo Sport della Comunità, Walter Ferrazza, afferma che “finanziare le iniziative concernenti la formazione di operatori sportivi, nasce dalla constatazione che in Giudicarie ci sono numerose associazioni sportive che hanno nel volontariato la loro forza e la loro essenza, con tecnici ed operatori periodicamente chiamati effettuare attività di formazione ed aggiornamento; un finanziamento che agevoli l’organizzazione e la partecipazione a questi corsi è senza dubbio una valida idea per aiutare concretamente i sodalizi sportivi giudicariesi”.

 

Valuta questo sito

torna all'inizio