Vai menu di sezione

Dolomiti e Garda più vicini con il servizio BiciBus + Trek 2019

Ritorna per l’estate  il servizio che consente a turisti e residenti di godere delle ciclabili e dei moltissimi percorsi del Trentino Occidentale - Dalla val di Sole alle Terme di Comano, dalla Paganella al Garda, da Ledro alla val del Chiese.

Partirà sabato 15 giugno il servizio di bicibus che riguarda tutto il Trentino Occidentale con ben 6 linee tutte in coincidenza tra loro: Dimaro - Madonna di Campiglio - Carisolo; Terme di Comano - Tione - Carisolo; Sarche - Terme di Comano - Andalo; Terme di Comano - Torbole; Ampola - Pieve di Ledro - Riva del Garda.

Il servizio sarà in funzione con numerose corse giornaliere fino al 15 settembre. La complessa organizzazione è stata possibile attraverso la proficua collaborazione tra numerosi enti pubblici, Apt e Consorzi turistici, la Comunità ed i Comuni delle Giudicarie, i Consorzi BIM del Sarca e del Chiese,  l’Apt Terme di Comano - Dolomiti di Brenta, l’Apt Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena,  l’Apt Valle di Sole, il Consorzio Turistico Val di Ledro, l’Apt Trento-Monte Bondone-Valle dei Laghi, l’Apt Dolomiti di Brenta - Paganella”.

“Il servizio di BiciBus parte anche per questa estate grazie alla collaborazione degli enti turistici interessati, della Comunità delle Giudicarie, dei Comuni e Consorzi BIM del Sarca e del Chiese. Un servizio cha anno dopo anno è sempre più apprezzato dai turisti ma anche dai residenti,– conferma l’assessore competente della Comunità delle Giudicarie, Walter Ferrazza. –  In cinque anni abbiamo assistito al triplicarsi dei bikers che lo utilizzano e siamo giunti a quasi 10.000 biglietti staccati. E le prospettive per il turismo legato alla bici sono positive con previsioni di aumento anche per il futuro”.

Il servizio è strutturato su tutti i giorni della settimana per la Val di Sole fino a Comano Terme, mentre per le altre tratte il servizio coprirà cinque giorni la settimana, dal mercoledì alla domenica, come evidenziato nel depliant informativo. Con meno di 15 euro si riesce a percorrere l’intera tratta da Dimaro a Torbole, anche se l’utilizzo del bici bus avviene normalmente solo per limitate tratte di collegamento tra le piste ciclabili. Inoltre, il servizio sarà gratuito per coloro che sono in possesso delle card turistiche emesse dalle Apt degli ambiti interessati.

I biglietti per utilizzare il servizio saranno rilasciati a bordo del bici bus e sarà possibile effettuare la prenotazione del servizio tramite le Apt ed i Consorzi per il Turismo.

Questo servizio si integra con il progetto “Turismo Giudicarie 2020” che in questi anni ha investito numerose risorse per il turismo outdoor e per l’utilizzo della bicicletta, non solo a beneficio dei turisti ma anche dei residenti delle varie zone, offrendo nuove e maggiori occasioni di muoversi all’interno del territorio della Comunità, sia per ragioni di lavoro ma anche per stimolare la visita ai luoghi di interesse turistico diffusi nelle Giudicarie e non sempre adeguatamente conosciuti da chi abita in altra zona del nostro ampio territorio.

Informazioni su orari, costi e modalità di servizio si possono trovare sul sito delle Apt, dei Consorzi i Turistici interessati e sulla relativa pagina di questo sito web.

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto