Vai menu di sezione

EMAS e Politica Ambientale

La Comunità delle Giudicarie ha ottenuto la registrazione EMAS – n. IT 001376 il 4 ottobre 2011. Il 15 giugno 2019 si
è proceduto alla riconvalida della Dichiarazione Ambientale 2014-2020, aggiornata al 31.12.2018.

L’Amministrazione della Comunità, operando in modo proporzionato alle risorse ed in funzione della significatività degli aspetti ambientali correlati alle attività e servizi svolti sul territorio, mantiene attivo il Sistema di Gestione Ambientale e si impegna a:

  • applicare puntualmente le prescrizioni legali, i regolamenti e altri requisiti sottoscritti e applicabili;
  • perseguire il miglioramento continuo delle proprie prestazioni ambientali e prevenire eventuali forme di inquinamento;
  • assicurare la comunicazione e la collaborazione con le parti interessate in merito alle problematiche ambientali emerse, alle prestazioni ambientali raggiunte ed alle opportunità di miglioramento;
  • stabilire obiettivi di miglioramento propri e/o condivisi con i Comuni del territorio in coerenza con i seguenti principi:
    • riduzione della quantità di rifiuti prodotti sul territorio attraverso l’ottimizzazione dei centri di raccolta e delle isole ecologiche dislocati sul territorio e mediante l’attivazione di una rete integrata di “centri del riuso”;
    • miglioramento della qualità dei rifiuti differenziati raccolti sul territorio mediante l’attivazione di campagne di sensibilizzazione e proposte per i residenti, i turisti, le imprese, le scuole e gli uffici pubblici;
    • conservazione, protezione e valorizzazione del territorio attraverso la riqualificazione ambientale, la cura e il ripristino delle aree del territorio e mediante l’adeguamento delle piste ciclabili;
    • incentivazione alla mobilità sostenibile con l’attivazione di un progetto pilota di mobilità elettrica nelle Giudicarie esteriori e la proposta di soluzioni per il trasporto alternativo sostenibile per i dipendenti della Comunità;
    • attività di sensibilizzazione dei cittadini, dei turisti delle imprese e degli operatori economici e turistici con particolare attenzione ai più giovani, all’adozione di comportamenti eco-compatibili.

Valuta questo sito

torna all'inizio