Vai menu di sezione

Nuovi fondi per l'edilizia abitativa a favore degli ultra 65enni - anno 2015

L'integrazione dello stanziamento permetterà di accogliere un numero maggiore di domande - Nel mese di gennaio verrà data comunicazione dei beneficiari in merito al contributo concesso.

Il Comitato Esecutivo della Comunità, nell'ultima riunione del 2015 tenutasi appena dopo Natale, ha provveduto ad integrare il fondo per finanziare le domande di contributo per interventi diretti a realizzare opere di adeguamento, manutenzione straordinaria, risanamento e ristrutturazione di unità abitative, in modo da renderle idonee alle necessità abitative, presentate da persone ultra 65enni entro il 30 settembre scorso.

Le domande presentate sono state ben 68 e si è ritenuto pertanto opportuno procedere ad una ricognizione degli avanzi riferiti agli anni precedenti nel settore dell’edilizia abitativa, allo scopo di poter reperire altre risorse utili a rimpinguare la somma di 350mila euro precedentemente stanziata. Con tale ricognizione è stato possibile accertare ulteriori 62mila euro allo scopo di poter soddisfare il maggior numero di richieste pervenute.

L’Assessore all'Edilizia abitativa della Comunità delle Giudicarie, Roberto Failoni, informa che “tale provvedimento è di particolare importanza perché va a favore di una categoria di persone che necessita di aiuti concreti per migliorare le proprie condizioni di vita. Nel prossimo mese di gennaio verrà data comunicazione ai beneficiari in merito al contributo concesso, che verrà erogato per metà ad inizio lavori e per l’altra metà ad avvenuta ultimazione delle opere ammesse.

L’Ufficio Edilizia è a disposizione per tutti i chiarimenti necessari: ediliziaabitativa@comunitadellegiudicarie.it - tel. 0465/339525.

Valuta questo sito

torna all'inizio