Vai menu di sezione

Residuo

Il residuo si deposita nelle isole ecologiche stradali. 

Nel residuo va tutto il materiale non differenziabile.

Alcuni esempi:

  • accendini
  • addobbi natalizi
  • assorbenti, cotone, bastoncini di cotone
  • bigiotteria, bottoni
  • cera e candele di cera
  • carta carbone, cerata, oleata, plastificata, vetrata, carta unta e sporca di colla
  • bicchieri, piatti e stoviglie di plastica
  • cosmetici (contenitori pieni) e trucchi
  • cotone usato, pannolini, ovatta
  • escrementi di animali domestici e lettiera sintetica per animali
  • lacci per scarpe, suole per scarpe, lucidascarpe
  • polveri dell'aspirapolvere, sacchetto per aspirapolvere
  • salviette sporche di creme e cosmetici
  • sapone
  • feltrini
  • fili elettrici
  • forbici
  • foto, negativi e pellicola fotografica
  • lenti di occhiali, lenti di ingrandimento
  • gomma da masticare
  • gommapiuma
  • ombrelli e ombrelloni
  • penna, pennarello, pennello
  • peli e capelli
  • sapone
  • sigarette e mozziconi di sigarette
  • spazzole e spazzolini
  • spugna
  • sughero finto o trattato, tappi in sughero finto o trattato
  • scopa
  • tubetti di colore
  • videocassette 
  • zerbino
  • preservativi
  • rasoi e lamette usa e getta
  • mollette
  • lumini
Cosa NON va nel residuo? 
  • tutti i materiali riciclabili o differenziabili
  • materiale elettronico, pericoloso, ingombrante, edile
  • parti di motori o veicoli
Titolo della pagina
Residuo
torna all'inizio del contenuto