Ti trovi in:

Home » Tematiche » Servizio rifiuti

Le Giudicarie hanno un'economia diversificata: turismo, agricoltura, artigianato e industria. Ma la vera ricchezza proviene dall'ambiente naturale. I rifiuti, per la loro quantità e in qualche caso per la pericolosità, possono compromettere il delicato equilibrio ambientale e diventare causa di distruzione di un habitat di rara biodiversità e di bellezza paesaggistica universale.Secondo le indicazioni della Provincia autonoma di Trento, il principale obiettivo della Comunità delle Giudicarie è ridurre il rifiuto residuo, ovvero tutto il materiale che avanza dopo la corretta differenziazione dei rifiuti.La Comunità delle Giudicarie gestisce il Servizio di Igiene Ambientale, in collaborazione con i Comuni e la ditta aggiudicatrice dell'appalto per la raccolta dei rifiuti.

Impariamo a comprare prodotti, non rifiuti. 

Come? 

Quando andiamo a fare la spesa ricordiamoci di:

  • portare con noi le borse di cotone, tela, juta e le borse termiche 
  • fare la lista della spesa, per comprare solo quello che ci serve veramente
  • scegliere prodotti locali e di stagione
  • preferire i prodotti sfusi, “a peso”, al banco e alla spina
  • comprare le confezioni “formato famiglia”

La raccolta differenziata è vantaggiosa.

Dobbiamo imparare a:

  1. differenziare i rifiuti
  2. distinguerli secondo la tipologia
  3. depositarli separatamente negli appositi contenitori stradali
  4. portarli presso i CRM (Centri di Raccolta Materiali) e CRZ (Centri di Raccolta Zonali)

Dove conferire

Cosa è il CRM?

Non è una discarica, ma un centro di smistamento di materiali / rifiuti. I CRM, che coprono tutto il territorio della Comunità  delle Giudicarie, sono zone recintate e presidiate, dotata di grandi contenitori coperti, destinati al conferimento e alla raccolta differenziata.
I CRM favoriscono ulteriormente la raccolta differenziata perché abilitati al conferimento di quasi tutti i tipi di rifiuto, ad esclusione del rifiuto organico e del residuo.

Cosa è il CRZ?

E' il Centro di Raccolta di Zona (CRZ) riservato alle aziende, che possono accedervi a pagamento sulla base di un tariffario.

All'isola ecologica stradale possono conferire i residenti, i cittadini in possesso di una casa nel territorio della Comunità e i turisti con abitazione temporanea

Nell'isola ecologica stradale vanno conferiti i rifiuti residui e i rifiuti differenziati: umido, imballaggi di plastica e barattolame, vetro, carta, cartone, indumenti). 

Cos’è la calotta?

E’ un contenitore della capacità di 15 litri posto sul recipiente dei rifiuti residui, provvisto di un contatore che misura la quantità di rifiuto “residuo” prodotto.

Altre informazioni

Servizio Igiene Ambientale

  • Telefono: 0465-324327
  • Fax: 0465-329110
  • rifiuti@comunitadellegiudicarie.it 

Gli obiettivi generali sono:

  1. rispetto dell’ambiente nei suoi caratteri essenziali e vitali
  2. massima qualità del servizio
  3. massimo contenimento dei costi 
  4. intesa con i Comuni nella definizione delle strategie
  5. coinvolgimento della popolazione nelle azioni proposte

Altre informazioni

Il servizio di raccolta è attivo tutto l'anno, con intensificazione nei periodi di alta affluenza turistica. Viene svolto dal lunedì al sabato, ad esclusione del 1° gennaio e del 25 dicembre. In ogni caso non rimane sospeso per più di un giorno (quindi se Natale e Capodanno cadono di sabato o di lunedì, saranno recuperati la domenica adiacente).

Ecovolontari chi sono: 
Persone sensibili ai problemi ambientali
che accettino di dedicare un po’ del loro
prezioso tempo per la salvaguardia del nostro territorio