Mangiar sano

Il servizio mensa, insieme all’Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari e ai dietologi messi a disposizione dalla ditta Risto3, predispone un menu settimanale inviato ai genitori. In questo modo i genitori possono seguire l’alimentazione dei loro figli a scuola oltre che a casa.

Chi prepara i menu?

Ogni menu è il risultato di uno studio attento dei dietologi, che fanno riferimento alle regole base per una corretta alimentazione:

  • nessun alimento riesce a soddisfare completamente le esigenze di un’alimentazione equilibrata
  • è importante variare i menu e combinare alimenti diversi
  • la dieta mediterranea rappresenta un buon modello di corretta alimentazione

I menu proposti nelle mense scolastiche si alternano seguendo un ciclo di 5 settimane.

Cosa significa avere un’alimentazione corretta?

Ogni organismo deve assumere una serie di sostanze nutrienti: proteine, carboidrati, grassi, vitamine, sali minerali e acqua. Queste sostanze sono contenute in: latte e derivati, uova, carne e pesce, cereali, legumi, patate, ortaggi e frutta.

Una sana alimentazione dovrebbe prevedere:

  • tanta verdura e tanta frutta
  • cereali 3-4 volte al giorno
  • legumi 2-3 volte alla settimana
  • carne, pesce e uova alternati giornalmente
  • formaggio a giorni alterni
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva al giorno

 Generalmente si riscontrano carenze nell’apporto di:

  • amidi: presenti nel riso, mais, polenta, frumento, patate, pasta e pane
  • fibre: contenute nei cereali, nella frutta, negli ortaggi e nei legumi
  • calcio: presente nei latticini, nei legumi, in alcuni tipi di pesce come il merluzzo, nelle noci e nelle mandorle
  • ferro: contenuto nella frutta, in particolare negli agrumi e nelle verdure fresche

È molto importante distribuire i pasti nel corso della giornata:

  • prima colazione: è un pasto fondamentale, deve essere abbondante
  • spuntino a metà mattina e a metà pomeriggio: si consiglia frutta di stagione, non deve essere abbondante
  • pranzo: non troppo ricco
  • cena: leggera

I prodotti utilizzati nelle mense scolastiche della Comunità delle Giudicarie sono di prima scelta, prevalentemente biologici, di provenienza locale e a marchio DOP (Denominazione di origine protetta) e DOC (Denominazione di origine controllata).