Vai menu di sezione

Turismo come motore di sviluppo delle Giudicarie

Già avviato il progetto di promo-comunicazione per l'estate 2018.

Ha preso il via nella prima settimana di aprile l’azione straordinaria di comunicazione e promozione turistica sostenuta dai due Bim del Sarca e del Chiese,  finalizzata a proporre al pubblico italiano le offerte  vacanza delle Apt Terme di Comano-Dolomiti di Brenta e di Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena nonché dei Consorzi per il Turismo delle Giudicarie Centrali e della Valle del Chiese. Il Piano 2018, affidato a Trentino Marketing, la società che si occupa di promozione turistica-territoriale, prevede una serie di azioni offline (televisione, radio, quotidiani, e riviste di settore) nonché  online attraverso la piattaforma visittrentino.info,  la realizzazione di contenuti da promuovere su canali web di informazione turistica e attualità e campagne Social su Facebook e Instagram.

Tenendo conto dei positivi risultati degli scorsi anni, quest’anno la pianificazione televisiva coinvolge nuovamente le reti Mediaset con la messa in onda di spot formato “cartoline” durante le trasmissioni meteo collegate ai TG.

Grazie alla pianificazione sulle reti Mediaset (3 settimane di pianificazione, Terme di Comano-Dolomiti di Brenta 8-15 aprile 2018, Madonna di Campiglio, Pinzolo, Val Rendena 13-20 Maggio, Giudicarie Centrali 20-27 Maggio) si stima di raggiungere 60 milioni di contatti.  Obiettivi più generali rimangono quelli di far conoscere le motivazioni di vacanza offerte dai nostri territori al mercato turistico Italiano ed Europeo ed incrementare, durante l’estate, i flussi di ospiti legati in particolare alle forme di turismo sostenibile e alle attività outdoor.

Alla luce dei positivi risultati degli anni scorsi, i temi condivisi dal territorio per la comunicazione estiva 2018 saranno il Parco Naturale Adamello Brenta e le Dolomiti di Brenta patrimonio Unesco, oltre alle principali attività outdoor. Di seguito i punti di forza evidenziati per ogni ambito: Comano punta sulle terme e sulla vacanza slow fatta di ruralità e outdoor, Valle del Chiese sul lago d’Idro, la mountain bike con il recente progetto di tracciati che coprono l’intera valle, ma anche il trekking, il bouldering e più in generale le attività outdoor, le Giudicarie centrali sulla pesca, sulla mountain bike e sull’aspetto rurale del soggiorno, la Val Rendena sulla vacanza ad alta quota, sul trekking, sul bike e sull’accoglienza e l’enogastronomia di qualità nei suoi ristoranti stellati.

Passando alla carta stampata si punterà sulla promozione della pesca nell’Alto Sarca e Chiese, una nicchia turistica che in questi ultimi anni ha dato ottimi risultati. In particolare la promozione riguarderà il mercato tedesco con le riviste specializzate Fliegen Fischen e quello francese con Peche à Monche.

L’altro settore sul quale si intende puntare, ovvero il turismo legato alla mountain bike ed e-bike, si rivolge principalmente al mercato tedesco con un inserto speciale di sei pagine che verrà allegato alla prestigiosa rivista “Bike Aktiv Urlaub 2018” e Emtb e sui relativi siti visitati da milioni di bikers. Un ulteriore inserto di sei pagine con focus sulla vacanza attiva è previsto sulla rivista “Alps Magazine” con una tiratura di 40.000 copie che raggiunge oltre 120.000 lettori potenzialmente interessati alla nostra offerta turistica. Infine 2 pagine sulla Gazzetta dello Sport, principale quotidiano sportivo italiano per promuovere la vacanza attiva in mountain bike e la pesca.

Una parte sempre più importante sarà riservata alle azioni di comunicazione sul web con campagne digital e social. Tale attività online verranno  coordinate da Trentino Marketing, ma anche i soggetti turistici locali avranno un ruolo rilevante sulle tematiche e iniziative più locali.

Un ulteriore azione, coordinata dall’Apt Terme di Comano-Dolomiti di Brenta riguarderà la prosecuzione anche per l’estate prossima del progetto EVVAI –ebike your life che in questo triennio di avvio ha creato un sistema rappresentato da una rete di piccoli rental point tutti collegati tra loro. Tramite un software sarà possibile fruire delle bici a  pedalata assistita all’interno di tutto il territorio delle Giudicarie. Saranno attivati sul territorio delle Giudicarie 12 rental point cui si aggiunge, novità 2018, un rental point itinerante curato dall’Associazione MTB Adamello Brenta. La disponibilità complessiva è di una quarantina di ebike.

"Le nostre risorse naturali, unitamente agli investimenti materiali e immateriali realizzati negli anni - commenta il Presidente Giorgio Butterini - rendono le Giudicarie un territorio in grado di esprimere un enorme potenziale sul piano della ricettività; l’obiettivo che ci siamo posti in questa consiliatura è quello di produrre un importante sforzo per farlo conoscere a livello nazionale e internazionale. In fase di pianificazione, abbiamo teso a valorizzare al meglio luoghi o ambiti già affermati e a “far emergere” quelli meno conosciuti: le nostre vallate si caratterizzano infatti per una notevole varietà di ambienti e opportunità che rispondono alle aspettative di svariati target turistici”.

“Questa iniziativa - sottolinea l’Assessore al Turismo della Comunità delle Giudicarie Roberto Failoni - che vede gli sforzi congiunti delle due Apt e dei due Consorzi Turistici, sostenuti dal contributo finanziario della Comunità delle Giudicarie e dei Consorzi Bim del Sarca e del Chiese, con il coinvolgimento operativo di Trentino Marketing,  rappresenta un presupposto importante per definire strategie di promozione condivise ed incisive soprattutto in questo momento di avvio  della stagione estiva, che si apre con buoni auspici   e con la convinzione che il settore turistico può ancora  crescere su tutto il territorio delle Giudicarie”.

torna all'inizio del contenuto