Vai menu di sezione

Organi della Comunità: surroga Consigliere e nomina nuovo Assessore

Nel Comitato Esecutivo Walter Ferrazza sostituisce Roberto Failoni, eletto in Consiglio provinciale e poi in Giunta - Simone Marchiori entra nel Consiglio della Comunità.  

La recente elezione di Roberto Failoni in Consiglio provinciale nelle file della Lega Nord ne ha determinato le automatiche dimissioni dagli organi collegiali della Comunità di Valle. Il meccanismo della surroga ha così portato all'ingresso di Simone Marchiori di Saone, già consigliere comunale di Tione. Il Presidente Giorgio Butterini, dovendo nominare un nuovo assessore, ha deciso di incaricare l’ingegner Walter Ferrazza, già sindaco di Bocenago, che assumerà le medesime competenze affidate a Failoni: in particolare, si occuperà di sviluppo economico, turismo e sport.

Butterini parla di “una scelta in linea con specifiche esigenze sul piano delle competenze e coerente con i fini statutari. Premesso che lo statuto della Comunità prevede che i quattro ambiti giudicariesi debbano essere rappresentati nel Comitato esecutivo, l’uscita di Roberto determinava l’obbligo di individuare un ulteriore componente della Val Rendena e attualmente nel gruppo di maggioranza vi sono solo due membri provenienti da quell’ambito: Ferrazza appunto e Silvia Bonzani, che ricopre anche l’incarico di assessore alle politiche sociali del Comune di Spiazzo. Dopo un confronto preliminare con i diretti interessati e con gli altri consiglieri di maggioranza, la scelta è caduta su Ferrazza, amministratore esperto, che ha ricoperto e sta ricoprendo incarichi importanti e che porterà all'interno del Comitato notevoli competenze. Si occuperà delle medesime materie affidate a Failoni. Tengo anche a ricordare che nel 2015, per quanto riguarda la rappresentanza della Val Rendena e l’assegnazione dell’Assessorato relativo alle materie economiche, dovetti scegliere proprio tra Walter e Roberto, optando per il consigliere che aveva ottenuto il maggior numero di preferenze".

Il Presidente Butterini prosegue: "Colgo l’occasione per ringraziare Roberto stesso per lo straordinario lavoro svolto e Walter per aver accettato questo incarico, che eserciterà senza ottenere indennità di carica, nel momento in cui la riceve già in qualità di Sindaco di Bocenago. Infine, esprimo anche soddisfazione per l’ingresso di Simone Marchiori, che porterà all'interno del Consiglio esperienza e nuove competenze e che certamente darà un apprezzabile contributo nell'elaborazione di nuove idee, funzionali alla crescita e alla valorizzazione del nostro territorio”.

Posizione GPS

Come arrivare

torna all'inizio del contenuto